ANNO 2020 

L’Avis Regionale della Sardegna bandisce un avviso pubblico per l’attribuzione di un assegno di merito a studenti universitari che si sono laureati nell’anno solare 2020.

Con il presente avviso è indetta selezione pubblica, per il conferimento di 75 assegni di merito del valore di 300 € (trecento euro) ciascuno, destinati agli studenti universitari che conseguiranno la Laurea triennale o la Laurea Magistrale/Specialistica o a Ciclo Unico nell’anno solare 2020.
Gli assegni di merito saranno ripartiti fra gli studenti soci delle Avis Comunali della Sardegna, secondo la seguente ripartizione:
– n.45 per conseguimento della laurea di 1° livello (triennale);
– n.30 per conseguimento della laurea di 2° livello (magistrale e/o specialistica) o a Ciclo Unico.

Sono ammessi a partecipare alla procedura in oggetto i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– Aver conseguito la laurea di 1° livello (triennale) o laurea di 2° livello (magistrale e/o specialistica) in qualsiasi università italiana, entro il 31 dicembre 2020;
– Non aver compiuto 28 anni per coloro che hanno conseguito la Laurea di 1° livello, e 31 anni coloro che hanno conseguito la Laurea di 2° livello;
– Essere soci donatori avisini, ossia essere regolarmente iscritti ad una delle Avis Comunali esistenti in Sardegna, entro il 31 dicembre 2020;
– Aver effettuato almeno una donazione di sangue intero e/o plasma negli anni solari 2018-2019-2020.

Sono esclusi gli studenti in possesso di una precedente laurea di pari livello o livello superiore rispetto a quella per cui si richiede la partecipazione.

Ciascun candidato, consapevole delle sanzioni penali previste dall’art. 76 del D.P.R. n. 445/2000 nell’ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci, dovrà indicare nella domanda di partecipazione, con specifico riferimento alla selezione in oggetto, quanto segue:
– Cognome e nome, luogo e data di nascita, codice fiscale e cittadinanza, attuale residenza, mail/pec e recapito telefonico;
– Possesso del titolo di studio richiesto per l’ammissione, con l’indicazione della data in cui è stato conseguito, il punteggio ottenuto e l’Università che lo ha rilasciato;
– Dichiarazione contenente il numero delle donazioni di sangue intero e/o plasma effettuate nel periodo di riferimento;
– Domicilio o recapito al quale potranno essere indirizzate tutte le comunicazioni relative alla selezione, se diverso dalla residenza;
– Di essere consapevole delle sanzioni penali, per le ipotesi di falsità in atti e di dichiarazioni mendaci, nonché della decadenza dai benefici eventualmente conseguiti con il provvedimento emanato sulla base delle dichiarazioni non veritiere;
– Di essere a conoscenza che i dati forniti sono obbligatori ai fini della partecipazione alla presente selezione e di autorizzare, pertanto, l’Avis Regionale Sardegna al trattamento degli stessi per tutti gli adempimenti connessi, ai sensi del Regolamento Europeo 679/2016.

La domanda, compilata secondo il facsimile allegato al presente avviso (Allegato A), dovrà essere sottoscritta dal candidato, ad essa dovrà essere allegato un documento di riconoscimento in corso di validità.

L’assenza della firma autografa nella domanda e del documento di identità comportano l’esclusione dalla selezione.

Ciascun soggetto, in possesso dei requisiti indicati nel presente bando, può partecipare alla selezione presentando domanda mediante l’utilizzo del modello allegato, e nel rispetto delle prescrizioni contenute nel presente Avviso.

La domanda, debitamente sottoscritta, dovrà pervenire all’Avis regionale Sardegna, a pena di esclusione, improrogabilmente entro il termine fissato del 15 febbraio 2021, e potrà essere presentata esclusivamente attraverso le seguenti modalità:
A) consegna a mano alla segreteria dell’Avis Regionale Sardegna, sito in Cagliari, Piazza Galilei, 32 – 09128;
B) spedizione mediante raccomandata A/R indirizzata alla segreteria dell’Avis Regionale Sardegna, sito in Cagliari, Piazza Galilei, 32 – 09128;
C) spedizione per posta elettronica all’indirizzo: sardegna@avis.it avendo cura di indicare nell’oggetto la dicitura sopra indicata;
D) attraverso l’Avis Comunale di appartenenza che avrà cura di inoltrarla all’Avis Regionale.

Si precisa che la consegna a mano delle domande di partecipazione potrà avvenire esclusivamente nei seguenti giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.00.

Le domande trasmesse con modalità diverse da quelle sopra indicate e pervenute oltre i termini innanzi stabiliti, o non firmate dal richiedente non saranno prese in considerazione.
Non saranno prese in considerazione, altresì, le domande, i titoli e i documenti presentati oltre il termine perentorio di cui sopra.
L’Avis Regionale Sardegna non assume responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da inesatte indicazioni del recapito da parte del concorrente oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell’indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali
disguidi postali o telegrafici o telematici comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.

L’Avis Comunale Quartu Sant’Elena fornirà ai suoi soci che vorranno partecipare tutto il servizio necessario per la presentazione della Domanda di partecipazione, dei documenti e la loro consegna alla Segreteria Regionale.   

Non potranno essere ammessi alla selezione o verranno comunque esclusi dalla medesima qualora le cause di inammissibilità dovessero emergere successivamente all’avvenuta ammissione, i candidati che:
– non siano in possesso dei requisiti richiesti per la partecipazione alla selezione;
– abbiano inoltrato domanda di partecipazione con modalità differenti rispetto a quelle indicate;
– la cui domanda sia pervenuta all’Avis regionale Sardegna oltre il termine fissato;
– abbiano inoltrato domanda con omessa, incompleta ed erronea indicazione delle proprie generalità (cognome, nome, luogo e data di nascita), qualora non siano desumibili dalla documentazione eventualmente prodotta;
– abbiano inoltrato domanda non sottoscritta.

Dopo la scadenza del termine per la ricezione delle domande, le stesse verranno istruite dalla segreteria dell’Avis regionale Sardegna ai fini della loro ammissibilità.
L’Ufficio competente istruisce le istanze pervenute nei termini, ai fini della verifica dei requisiti previsti per l’ammissione.
L’istruttoria si conclude con l’adozione del provvedimento che approva l’elenco degli ammessi e degli esclusi, per la selezione in oggetto, da trasferire alla Commissione di selezione.

La Commissione di selezione sarà composta dal Presidente dell’Avis Regionale o un suo Delegato, da un rappresentante dell’Avis Regionale e tre rappresentanti delle Avis Provinciali.

La Commissione formulerà una graduatoria degli aventi diritto sommando al voto di laurea i seguenti punteggi:
a) Lode: 5 punti;
b) donazione donne: 7 punti per ciascuna donazione;
c) donazione uomini: 5 punti per ciascuna donazione.

Per la formulazione della graduatoria saranno considerate le donazioni effettuate nel triennio solare 2018-2019-2020.
In ogni caso, non saranno considerate più di due donazioni di sangue intero e/o plasma per anno solare alle Donatrici e più di quattro donazioni di sangue intero e/o plasma per anno solare ai Donatori.
A parità di punteggio l’assegno di merito sarà assegnato allo studente più giovane di età.

Il giudizio di merito espresso dalla Commissione è insindacabile.

L’Avis Regionale della Sardegna renderà pubblica la graduatoria provvisoria mediante pubblicazione sul sito http://www.avisardegna.it, e con affissione nei propri locali di Piazza Galilei, n. 32, Cagliari, e presso le sedi delle Avis Provinciali, entro il giorno 1° marzo 2021.
Nessuna altra comunicazione sarà inviata ai partecipanti.

La graduatoria finale sarà redatta secondo l’ordine decrescente della votazione complessiva riferita a ciascun candidato, costituita dalla somma dei punteggi ottenuti.
I vincitori degli assegni di merito devono presentare, entro il termine tassativo del 15 marzo 2021, il certificato attestante il voto finale riportato all’esame di Laurea e la fotocopia della tessera Avis riportante le donazioni effettuate (oppure idonea certificazione rilasciata dai Centri Trasfusionali e/o di Raccolta).
La mancata presentazione dei certificati richiesti comporta l’esclusione dalla graduatoria.
Dopo l’acquisizione di tale certificazione si provvederà alla pubblicazione, entro il 31 marzo 2021, della graduatoria definitiva, con le stesse modalità previste per la graduatoria provvisoria.

L’Avis Comunale Quartu Sant’Elena avrà cura di comunicare ai suoi donatori la posizione sia nella graduatoria provvisoria sia nella graduatoria definivita.

L’attribuzione dell’assegno di merito avverrà con manifestazione pubblica per la quale il vincitore è impegnato a partecipare; la data e il luogo saranno comunicati all’interessato.
Nella stessa manifestazione sarà rilasciata la pergamena di merito e l’assegno circolare non trasferibile.
Solo in casi eccezionali, e su insindacabile decisione della commissione, in alternativa, sarà possibile richiedere con apposita domanda, da inoltrare entro e non oltre il 10 maggio 2021, l’accredito su conto corrente, intestato allo studente vincitore.

I dati personali relativi a ciascun candidato, così come contenuti nelle domande di partecipazione alla selezione, saranno raccolti e trattati dal personale preposto della Segreteria nonché dalla Commissione, esclusivamente per finalità riconducibili allo svolgimento della procedura in atto o
correlate alle assunzioni consequenziali che verranno a determinarsi, nel rispetto degli obblighi di sicurezza e riservatezza previsti, in particolare, dal Regolamento Europeo 679/2016.
I candidati potranno, in ogni momento, esercitare il diritto di accesso limitatamente ai propri dati personali con le modalità indicate dalla norma.

La partecipazione alla selezione comporta implicitamente l’accettazione di tutte le disposizioni contenute nel presente bando, senza riserva alcuna.
I concorrenti potranno ritirare copia del bando in oggetto presso l’Ufficio Segreteria dell’Avis regionale Sardegna oppure collegandosi al sito www.avisardegna.it dal quale è possibile scaricare il presente avviso e il facsimile della domanda di partecipazione.

L’Avis Comunale Quartu Sant’Elena è a disposizione dei suoi soci per ogni informazione, ritiro copia del bando o della Domanda di partecipazione.

  • Avviso pubblico per l’attribuzione assegni di merito per laureati nell’anno solare 2020

  • Modulo Allegato A – Domanda di partecipazione

    N.B.
    Allegare alla domanda di partecipazione copia del proprio documento di riconoscimento.